Viaggiare in moto in due anche a 16 anni e l’assicurazione?

La nuova legge prevede di poter viaggiare in 2 ma le assicurazioni che dicono?

Il 3 agosto 2015 sul Gazzettino ufficiale è approdata la nuova legge sulla possibilità di viaggiare in due sui motorini, la cosa è ufficiale ma ci sono tantissime lacune soprattutto dal lato assicurativo.

viaggio-moto

Quindi viene abbassato il divieto di trasporto passeggero ai minorenni, arrivando a cambiare la legge in divieto al di sotto dei sedici anni di poter portare un passeggero, naturalmente il conducente deve essere in possesso del patentino ormai obbligatorio.

Di primo acchito può sembrare un’ottima manovra per incentivare la vendita di moto e scooter, perchè saranno in tanti i sedicenni e diciassettenni che vorranno utilizzare questa nuova legge per trasportare amici e fidanzate.

Il rovescio della medaglia sta proprio nelle assicurazioni, se un sedicenne o diciassettenne deve prendersi la responsabilità del trasporto di un passeggero certo le compagnie assicurative non staranno certo a guardare, non è solo più la copertura di un mezzo e di una persona, ma anche della persona che viene trasportata.

Essendo quello degli scooter un mercato in forte crisi si spera che le assicurazioni non si sbizzarriscano in aumenti ingestibili per poi così veder vano anche questo sforzo per uscire dalla crisi del mercato.

Essendo entrata da poco la legge in vigore e quindi non avendo ancora una dichiarazione sicura delle assicurazioni il consiglio per ora è di chiedere alle vostre assicurazioni come intendono comportarsi con le assicurazioni in essere rispetto alla nuova legge, per evitare così  bruttissimi inconvenienti per la gestione dei problemi in caso di sinistro con passeggero.

Autore dell'articolo: Debora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *