Truffe alle assicurazioni

E’ recente quella negli Usa ma anche in Italia la storia ricorda grandi truffe alle assicurazioni.

Ogni giorno un’assicurazione apre e sa che qualcuno cercherà di truffarla. Ho voluto iniziare con una frase scherzosa, ma purtroppo le truffe alle assicurazioni sono un problema che porta all’aumento delle polizze, perché chi truffa non si rende conto che fa del male a tutti i contribuenti.

In Italia si sentono giornalmente falsi incidenti e false dichiarazioni per ottenere indennizzi dalle assicurazioni, ma quello successo in Usa diciamo che è peggio.

pensione

Infatti negli Usa  per intascare le assicurazioni salute di 12 pazienti un finto medico è addirittura arrivato ad operare senza essere medico, il raggiro alle assicurazioni ha fruttato alla finta equipe medica più di 120  milioni di dollari, proprio perchè è perdurata nel tempo.

Oltre al danno economico che potrebbe anche non far tanto arrabbiare i pazienti, il grandissimo problema è che non essendo stati operati da personale competente si ritrovano con problemi di salute e con cicatrici che creano problemi estetici e di salute.

Una truffa invece molto attiva in Italia e non ai danni delle assicurazioni ma dei contribuenti è quella dei falsi broker che spesso e sovente propongono sia piani di investimento che assicurazioni che sembrano vantaggiosissimi e alla fine invece risultano purtroppo inesistenti, quindi si perdono sia il capitale che gli interessi.

Attenzione se vi appoggiate ad un broker finanziario od assicurativo posso darvi un consiglio anti truffa, prima di firmare qualsiasi documento prendete il telefono e chiamate non la loro sede ma direttamente la sede della compagnia alla quale dice di appoggiarsi e chiedete se la persona ha loro mandato a vendere i loro prodotti e soprattutto se il prodotto che vi ha proposto è esistente.

Autore dell'articolo: Debora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *