Quando non copre l’assicurazione auto

Le rivalse dell’assicurazione conosciamole meglio per non incorrere in problemi futuri.

Quando siamo tranquilli perchè abbiamo una polizza assicurativa dobbiamo fare invece attenzione perchè in caso di sinistro le compagnie assicurative possono attivare azioni di rivalsa se non abbiamo seguito tutte le regole che sono scritte nei contratti assicurativi.

ass_3_le_tante_insidie

Quelli che più portano ad avere problemi proprio perchè purtroppo ancora sono molti gli incidenti provocati da conducenti in stato di ebrezza o sotto effetto di stupefacenti, in questi casi la compagnia assicurativa non solo non ci copre i danni provocati a noi ed a terzi ma può richiedere una sanzione per il non rispetto delle regole di contratto con rivalsa sino a 2500 euro.

Altro motivo di rivalsa della compagnia assicurativa può essere anche la guida con patente regolare ma scaduta, in questo caso la rivalsa non viene richiesta se entro i sei mesi la posizione della patente viene regolarizzata, quindi ricorda sempre di rinnovare la patente nei tempi esatti o rischi anche una rivalsa della compagnia assicurativa.

Se la vettura viene utilizzata in circuiti o per gare non autorizzate oltre a non venire in nessuno modo coperti e quindi anche per danni a cose o persone la rivalsa della compagnia è sicura, perchè la semplice rc auto infatti è valida per la normale circolazione stradale, altre sono le polizze per macchine sportive per gare su strada o circuiti.

Tieni sempre quindi ben conto delle rivalse che sono sempre in polizza ben descritte nella parte contrattuale e se vuoi conoscere meglio il funzionamento della polizza bonus malus puoi cliccare qui.

Autore dell'articolo: Debora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *