La garanzia da fenomeno elettrico

Attenzione a valutare bene anche questa garanzia

Una tra le garanzie accessorie per la polizza di copertura della nostra casa che dobbiamo valutare attentamente, facendo il più possibile attenzione alle clausole, che sono quelle che determinano poi il possibile scontento in caso di incidente, rischiamo poi infatti di sentirci dire che quel che è successo non è coperto per via di qualche particolare postilla di cui non eravamo a conoscenza.

cortocircuito_NG1

Per questo tipo di danno attenzione perchè è sempre previsto un tetto massimo di indennizzo, quindi in polizza potrete stabilire quanto sarà la copertura massima della garanzia accessoria.

Spesso in questo tipo di garanzia esiste anche una franchigia che va detratta dal tetto massimo, un esempio pratico, se avete come tetto massimo mille euro, e come franchigia cento euro, in caso di liquidazione di un sinistro riceverete come indennizzo novecento euro che altro non è che il tetto massimo meno la franchigia che sarà a spese vostre.

Fate anche molta attenzione perchè da questa garanzia non sono indennizzabili i lampadari e le fonti di luce, quindi questo tipo di copertura prevede indennizzo per i danni di impianto e non nel caso di manutenzione ordinaria, ma solo danni per cortocircuito o comunque legati a danni esterni.

Per quanto riguarda elettrodomestici in caso di richiesta di rimborso si deve procedere inviando alla compagnia assicurativa documentazione tecnica del danno subito e le foto dell’elettrodomestico, e il danno subito deve comunque essere superiore alla franchigia esistente, e tenete fino all’indennizzo le parti dell’elettrodomestico nel caso in cui la compagnia decidesse di inviare un controllo di un perito.

Autore dell'articolo: Debora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *