Incidente per maltempo chi paga i danni?

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

Se rimaniamo coinvolti in sinistri la cui causa è il maltempo come dobbiamo comportarci?

Inizia proprio in questi giorni la stagione dove inizieranno i problemi principali che possono creare problemi per chi viaggia, la nebbia, le forti piogge e non per ultimi ghiaccio e neve sulle strade e spesso vediamo incidenti anche provocati da un singolo veicolo che per colpa di scarsa visibilità o scarsa aderenza del terreno e se fossimo coinvolti noi cerchiamo di comprendere per prima cosa come tutelarci dal pagamento dei danni.

1380981015606.jpg--maltempo__allerta_meteo_per_le_prossime_24_36_ore__incidente_con_ferito_sulla_ternana

Se siamo in possesso di una polizza che come garanzia accessoria possiede gli eventi naturali dobbiamo segnalare l’accaduto alla nostra compagnia di assicurazione  così da permettere la visita di un perito per la valutazione del danno e per ottenere il risarcimento per aggiustare la nostra vettura.

Se volete maggiori informazioni sulla copertura degli eventi naturali potete cliccare direttamente qui.

Fate molta attenzione in ogni tipo di polizza ed ogni compagnia assicurativa tende a gestire questa copertura con diversi tipi di clausole e postille e controllate che gli eventi siano quelli presenti nella polizza in relazione al maggior rischio alla quale siete esposti nella vostra zona di residenza.

Nel caso in cui invece non siate coperti da polizza per eventi naturali ed il vostro sinistro sia stato causato da un cattivo stato del manto stradale potete chiedere i danni all’ente preposto alla manutenzione della strada che dopo una perizia provvederà tramite la propria compagnia assicurativa a ripagare il danno, non è molto veloce come iter e molto spesso non vengono accettate le domande, ma purtroppo se il danno ormai è fatto tanto vale tentare anche questa strada!

Autore dell'articolo: Debora

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>