Il vademecum della legge e il cane

Assicurazione animali e legge per il cane

Anche il detenere un animale deve essere responsabilizzato ed è proprio per questo che esistono delle leggi che tutelano sia gli animali che chi ne è a contatto.

Innanzitutto gli animali domestici hanno il diritto di essere iscritti all’anagrafe canina, e avere la loro carta d’identità che è il microchip, è obbligatorio e può aiutare sia in caso di smarrimento che in caso di problemi creati dal cane alle persone che ne sono intorno.

assicurazione-cane-2

Altra buona abitudine per chi ha un cane è quello di raccogliere negli appositi sacchetti le feci, il non farlo oltre a rendere il padrone una persona non corretta è perseguibile secondo le leggi e si può incorrere anche a sanzioni salate.

E’ invece l’assicurazione a discrezione del padrone, tranne che per le razze ritenute pericolose, ma è buona cosa avere l’assicurazione per anche i piccoli guai che possono esserci.

Il guinzaglio deve essere di legge superiore ad 1,5 metri e soprattutto nei luoghi di maggior affluenza di avere sempre con voi una museruola ormai obbligatoria di legge per i trasporti pubblici.

Per quanto riguarda il trasporto in auto si deve sapere che la legge regolamenta con l’obbligo o di un trasportino dove inserire il cane o una rete di divisione che il vostro animale non possa avere accesso al lato guida, oppure che sia legato con una cintura che ne limiti i movimenti, dovete fare molta attenzione ad essere in regola con il trasporto perchè in caso di incidente potrebbe la vostra assicurazione non coprire proprio attaccandosi al mancato trasporto del cane a norma di legge.

Autore dell'articolo: Debora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *