Il Patto per i giovani nell’assicurazione auto

Un metodo per aiutare la sicurezza stradale che coinvolge i giovani.

Continua ad essere sempre più alto il numero di incidenti e purtroppo anche quelli mortali che vedono coinvolti i neo patentati e i giovani dai 18 ai 26 anni, soprattutto per incidenti provocati da distrazioni e da guida non conforme alle regole della strada.

Nasce così una convenzione tra le principali compagnie assicurative e le associazioni dei consumatori il tutto con la collaborazione della polizia stradale e Ania.

SP_patto-per-i-giovani-assicurazione-auto

La proposta si chiama Patto per i giovani, è un vero e proprio patto scritto stipulato tra la compagnia assicuratrice e il giovane che firma una decalogo delle regole che dovrà seguire alla guida in cambio di uno sconto che varia da compagnia a compagnia ma parte da i 5% fino al 10% per la propria polizza assicurativa.

Le regole sono a vederle semplici ma davvero se tutti prendessimo le responsabilità richieste ci sarebbe una grandissima decimazione degli incidenti stradali.

Dalla semplice richiesta di allacciare sempre le cinture passando per l’evitare di utilizzare dei dispositivi telefonici e di evitare di trasportare persone oltre al limite consentito di ogni vettura, fino ad approdare al rispetto dei limiti di velocità, e soprattutto quella fondamentale che vieta di mettersi alla guida dopo aver utilizzato alcolici o stupefacenti.

Naturalmente se entro l’anno non si ha infranto le regole del patto avrete la possibilità di ricevere ancora lo sconto altrimenti non avrete più la possibilità di aderire all’offerta.

E’ una delle tante iniziative che sono in atto da tante associazioni per cercare di evitare il continuo problema dell’aumento di incidenti per guida distratta ed in stati di ebrezza.

Autore dell'articolo: Debora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *