Il furto auto in caso di mancata prova d’acquisto

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

Attenzione alle clausole che possono portarvi a non ricevere indennizzo.

Abbiamo già visto negli articoli precedenti come funzioni la copertura furto incendio come garanzia accessoria nella nostra polizza, e se volete leggere le basi potete guardare qui, ma come per la maggior parte delle garanzie di una polizza purtroppo sono presenti delle piccole postille e clausole e se non ne siamo a conoscenza abbiamo il rischio di trovarci senza la vettura perchè rubata ma di non poter ricevere l’indennizzo nonostante il pagamento della copertura assicurativa.

140458306-6a49617b-8f34-4867-8300-29f9d03542d8

Nel momento del furto si deve denunciare alla nostra compagnia di assicurazione l’accaduto e la stessa inizierà a fare diverse ricerche per poter gestire al meglio il sinistro prima di dare all’assicurato il risarcimento.

E’ a questo punto che vengono richieste diverse documentazioni e dobbiamo fare molta attenzione che questi siano in completa correttezza o non avremo nessun tipo di indennizzo, il documento che spesso crea grossi problemi è proprio il documento che attesti l’acquisto del mezzo.

Sì perchè non è abbastanza per la compagnia in questo caso come documento attestante il possesso della nostra vettura portare il certificato di proprietà perchè per legge il possesso della vettura esula dall’acquisto e quindi come documento occorre o una fattura o comunque una certificazione del pagamento avvenuto per la vettura.

Quindi attenzione se hai una polizza con questa garanzia accessoria tieni ben presente che in caso di furto devi avere questo documento, e quindi conviene che tu abbia questo documento sempre per ogni evenienza e quindi che tu sappia che esiste questo obbligo.

Autore dell'articolo: Debora

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>