Danno da fermo tecnico, va risarcito

La corte di cassazione ha dato il primo precedente, le assicurazioni devono risarcire il danno da fermo tecnico.

Spesso ci dimentichiamo che anche le assicurazioni sono enti di previdenza,  non sono quindi nati per arricchirsi, ma sono nati per la tutela dei nostri diritti in caso di problemi per la quale paghiamo un servizio, quindi spesso quando le assicurazioni ci dicono che non devono darci alcun indennizzo è sempre bene prima di darla vinta cercare bene se esistono precedenti e se da corte di cassazione ci sono regolamentazioni.

compliance-decreto-legislativo-231

In questo caso prendiamo in esame il fermo tecnico, ovvero in parole povere, se hai subito un incidente, subito intendendo che sei stato tamponato o comunque in un incidente dove non hai assolutamente colpa, puoi richiedere un indennizzo anche per il tempo in cui la tua vettura è stata per forza di cose ferma dal carrozziere o dal meccanico.

Compreso nella richiesta di risarcimento del fermo, puoi chiedere per i giorni intercorsi sia il risarcimento della cifra assicurativa che non hai sfruttato che anche un risarcimento del bollo che è stato pagato in anticipo ma che in quei giorni non è stato sfruttato per l’impossibilità di muovere il mezzo.

Nel caso in cui l’assicurazione si rifiuti di pagare questo danno, ti consiglio di rivolgerti al giudice di Pace, presentando tutta la documentazione annessa una dichiarazione del tuo carrozziere che la vettura è stata trattenuta presso la struttura e del costo della polizza e del bollo, così che sarà il giudice a stabilire la cifra che l’assicurazione ti deve, nel caso in cui la vettura risulti irreparabile oltre al costo della vettura l’assicurazione è tenuta arisarcire il totale del bollo e dell’assicurazione che non è stata utilizzata.

Autore dell'articolo: Debora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *