Assicurazione vita per le coppie di fatto

Come funziona la polizza vita se vogliamo erediti il nostro compagno di vita senza regolare matrimonio?

Per le coppie che non hanno contratto il matrimonio lo sguardo al futuro diventa un problema in più, ancora non sono visti allo stesso modo davanti alla legge nonostante molte coppie durino da molti anni in più rispetto ai regolari matrimoni, e non si vuole fare in assoluto distinzione di sesso, qui si parla di tutte le coppie etero o no che vivono insieme la vita.

assicurazioni per coppie di fatto

Dato che lo stato non ha ancora pensato a soluzioni che rendano a tutti gli effetti pari come eredità anche i compagni o le compagne di vita, da almeno due anni ci hanno pensato le compagnie di assicurazione con delle polizze dedicate che aiutano le persone a rendere il futuro dei propri compagni più sereno, perchè non è solo il marito che si preoccupa della moglie dopo la sua morte.

E’ possibile infatti stipulare una polizza dove si può decidere di escludere tutti i legittimi eredi e far usufruire dopo la propria dipartita della cifra un beneficiario esclusivo, e quindi la cifra sarà solamente del compagno o della compagna e nessun parente e legittimo erede ne può impugnare proprietà.

esistono anche dei fondo do pensione integrativa il cui costo è di circa 500 euro annui che possono essere intestati al proprio compagno e che le frutteranno una piccola pensione di circa 400 euro mensili dopo la morte dell’assicurato, può sembrare poco ma almeno le compagnie assicurative hanno fatto un passo verso l’uguaglianza e senza discriminazioni.

Autore dell'articolo: Debora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *